Skip to Content
image description

Dalla fiction alla realtà: Sarah Jessica Parker adotta il gattino di “And just like that” 

«Il suo nome è Lotus» ha confermato l’attrice. Il micio ha fatto la sua comparsa in uno degli episodi finali della serie e la protagonista ha deciso di tenerlo con sé.

di Alessio Pagani

La famiglia si allarga. Con una nuova aggiunta che arriva direttamente dal set. Sarah Jessica Parker si conferma sensibilissima al tema delle adozioni degli animali. E così Lotus è passato dalla finzione scenica alla realtà.  

«È stato adottato ufficialmente dalla famiglia Parker – Broderick». Così la star dell’iconica serie tv “Sex and the City” e del sequel, “And just like that”, ha annunciato l’entrata in famiglia di Lotus, un gattino di cui ha fatto conoscenza proprio sul set nei panni di Carrie Bradshaw. 

Lotus, infatti, è uno dei protagonisti della seconda stagione della serie: entra in scena in uno degli ultimi episodi, quando Che Diaz, il personaggio interpretato da Sara Ramirez, lo porta a casa di Carrie e glielo mette tra le braccia. Sul piccolo schermo l’animale è stato ribattezzato “Shoe”, “Scarpa”, in onore della passione della protagonista.  

«A lui e ai suoi fratelli sono stati dati nomi botanici quando sono stati salvati da piccolissimi dalla Connecticut Humane Society», ha spiegato l’attrice su Instagram, condividendo alcune foto. «E ora vive con noi. Insieme a Remy e a Smila, che abbiamo adottato nel maggio del 2022».  

In realtà l’adozione è avvenuta subito dopo le riprese, la scorsa primavera. Ma per evitare spoiler l’attrice ha aspettato che andasse in onda l’episodio in cui il micio fa la sua comparsa prima di rivelare l’adozione. Negli scatti condivisi sui social si vede, infatti, Lotus, più grandicello rispetto all’epoca del debutto televisivo e ormai perfettamente a suo agio in quella che resterà a lungo la sua nuova casa.  

(Foto d’apertura: @cthumanesociety)

Copyright © 2023 – Tutti i diritti riservati