Skip to Content
image description

Una capra di ceramica del giovane re Carlo venduta all’asta dopo 50 anni

Realizzata dal futuro sovrano, grande amante degli animali, durante il periodo all’Università di Cambridge, la piccola scultura ha attirato i collezionisti per la sua storia particolare e finora segreta. L’opera, regalata dall’artista di sangue blu a una cuoca del college, fa perdere le sue tracce per decenni. È solo nei primi giorni di giugno di quest’anno che il nipote della donna decide di liberarsene

Lorenzo Sangermano

  • Per la prima volta nella Bergamasca è stato avvistato lo sciacallo dorato

    Nel Bosco Tondo di Casirate D’Adda è stato fotografato per la prima volta un esemplare di questa specie. La sua presenza dimostra quanto la salvaguardia di quest’area naturale, monitorata anche dal WWF, sia fondamentale per la fauna locale e per l’intero habitat circostante. Simile a un lupo ma più piccolo, questo animale non attacca l’uomo, ma può predare pecore e galline se allevate senza recinzione.

    Filippo Bocchini

  • apertura Video

    Arrivano sulle nostre spiagge i Tartadogs: proteggeranno i nidi delle tartarughe

    Prenderà il via alla fine di giugno, sulle spiagge di Toscana, Lazio, Campania, Puglia e Calabria, una grande operazione coordinata da Legambiente con la collaborazione dell’ENCI. Fa parte del progetto Life Turtlenest, cofinanziato dal programma LIFE dell’Unione europea, ed è finalizzata alla conservazione delle tartarughe marine in Italia. Protagonisti dell’iniziativa saranno quattro cani, due labrador, un pastore olandese e uno springer spaniel.

    Redazione

  • Liberate Bella, la beluga rinchiusa in un acquario che da 5 anni è rimasta sola

    Vive in cattività da 11 anni, nella vasca di un centro commerciale a Seul, in Corea del Sud, e dal 2019 ha perso anche i compagni che erano con lei. L’associazione Hot Pink Dolphins, che si batte per i diritti degli animali, ha lanciato una grande petizione internazionale: “Bella sta male, nuota in cerchio e si abbandona a galleggiare”. E’ il momento di restituirle una vita dignitosa e libera.

    Filippo Bocchini

  • In India l’intelligenza artificiale salva gli elefanti dai treni

    Negli ultimi anni centinaia di esemplari sono stati travolti dai convogli mentre attraversavano i binari. Per questo è stato costruito lungo le rotaie un sistema di sorveglianza di 12 torri che utilizza l’AI. Dopo pochi mesi dall’installazione, oltre 400 elefanti sono stati già segnalati grazie ai rilevamenti termici, scampando così a potenziali disastri.

    Filippo Bocchini

  • Uno, due… cra! Sorpresa: le cornacchie sanno contare

    Una ricerca rivoluzionaria pubblicata su “Science” svela la loro eccezionale abilità di contare ad alta voce fino a 4, emettendo vocalizzi proporzionali a stimoli visivi o sonori. Un talento straordinario per un animale, accostabile all’apprendimento dei numeri per i bambini. Leggi l’articolo per scoprire come questi pennuti hanno stupito gli scienziati, evidenziando capacità cognitive davvero evolute.

    Pietro Santini

  • Rotte spezzate: l’odissea delle aquile attraverso l’inferno ucraino

    In un’Ucraina dilaniata dal conflitto, un dramma silenzioso si consuma anche nei cieli. Le antiche rotte migratorie delle aquile anatraie maggiori sono cambiate a causa dei bombardamenti. Costrette a deviare per centinaia di chilometri, queste creature devono lottare con ogni forza per raggiungere i loro consueti siti di nidificazione. Una storia avvincente di sopravvivenza nell’oscurità della guerra.

    Pietro Santini

  • In Friuli Venezia Giulia è allarme zecca marginata: rincorre le prede e minaccia anche l’uomo

    Nei territori carsici del nord est dell’Italia, i ricercatori del Museo Civico di Storia Naturale di Trieste hanno scoperto una popolazione stabile di questi parassiti, dotati di occhi e in grado di trasmettere una particolare febbre emorragica. L’infezione negli animali è generalmente asintomatica, mentre nell’uomo può provocare una sindrome multi-sistemica potenzialmente letale. Come evitare di essere punti: tutti i consigli.

    Lorenzo Sangermano

  • In un libro per tutta la famiglia, la magia del riciclo creativo: trasformate gli scarti in… animali!

    Immergetevi in un mondo meraviglioso e scoprite come dare nuova vita agli oggetti di ogni giorno. Bottiglie di plastica, tappi di sughero, piatti di carta: tutto serve per creare personaggi fantastici, nel rispetto dell’ambiente. Il nuovo libro “Così per gioco… e per riciclo”, della casa editrice Interlinea, propone tante idee da insegnare ai più piccoli. Ci sono tutte le istruzioni, facilissime da seguire, oltre a una piattaforma interattiva con contenuti extra e giochi a tema.

    Pietro Santini

WordPress Ads