Halloween, una festa a misura di bambini. E di animali

Alessio Pagani | giovedì 27 ottobre, 2022

Molte le iniziative in programma per questo fine settimana: dai laboratori creativi con tanto di prova di coraggio del Bioparco di Roma, all’evento per famiglie (e cani) organizzato da Iagolandia. E per fare una buona azione si può prenotare una pizzata in favore dei cani randagi.

Eventi per tutti. Halloween si conferma un appuntamento apprezzatissimo dalle famiglie. Non possono mancare feste a tema, con l’invito rivolto anche ai quattrozampe di casa. Come per l’evento organizzato dal parco Iagolandia a Guaranzate (Como). Il primo parco giochi tematico d’Italia per cani punta molto sugli eventi dedicati. Come non pensare, allora anche a qualche iniziativa su misura per una festa di Halloween a… quattro zampe?

Nei 3mila metri quadri del parco, sabato 29 e domenica 30 è allestito anche un set fotografico in “stile cimitero” per farsi ritrarre insieme con i propri cani. I quattrozampe e i padroni potranno così avere una foto insieme scattata dalla pet photographer Francesca Cretella. Ma non solo. Passeggiando per il parco ricco di aree tematiche per cani e proprietari, possono scattare foto divertenti e “mostruose” nei punti selfie e giocare a “dolcetto o scherzetto” con il proprio pet senza sensi di colpa. Per i cani ci sono, infatti, snack artigianali e naturali preparati apposta per loro.

Iniziativa speciale anche al Bioparco di Roma. Domenica 30 e lunedì 31 ottobre il giardino zoologico della capitale offre a tutti i bambini fino ai 10 anni, che si presentano mascherati, un ingresso a soli 10 euro. Nelle due giornate, dalle ore 11 alle 16, sono organizzati laboratori creativo-manuali con materiale di riciclo per costruire decorazioni di Halloween, dando forma e colore a mostri, fantasmi, streghe e animali spaventosi; nelle postazioni di face-painting i bambini possono trasformarsi in animali mostruosi, ma non solo. Gli appuntamenti con gli incontri ravvicinati sono a tema ”Animali che paura!”, con tarantole, rospi, serpenti e ratti, con annessa prova di coraggio. Inoltre, durante i pasti delle giornate, gli animali riceveranno anche gustose zucche.  

Pizzata solidale a tema zucche, invece, a Brescia. L’obiettivo? Aiutare l’associazione Sos Randagi, che da più di 20 anni si occupa del Canile Rifugio. L’appuntamento è fissato per venerdì 4 novembre dalle ore 20 alla pizzeria Olimpo: partecipare alla serata costa 20 euro (pizza, bibita e caffè) ma con prenotazione obbligatoria entro e non oltre il 31 ottobre (info e iscrizioni su Whatsapp al numero 348 1914651).

Animali e zucche sono i protagonisti di queste giornate non solo in Italia. Alcuni dei più grandi mammiferi terrestri del mondo hanno, infatti, animato gli spazi dell’Oregon Zoo, negli Stati Uniti, in una giornata pensata proprio per celebrare, anche se con un po’ di anticipo, la festa di Halloween. «Abbiamo dato alla nostra famiglia di elefanti zucche extra-large da calpestare e masticare», ha spiegato Steve Lefave, che sovrintende l’area dei pachidermi asiatici dello zoo. «Prima le hanno distrutte, poi si sono divertiti a mangiarle». L’evento è un’introduzione alla celebrazione annuale di Halloween da parte di questo famoso zoo, che coinvolgerà ovviamente i bambini invitandoli a conoscere la fauna selvatica e le specie più minacciate. Zucche in regalo e pranzo speciale anche per gli animali del parco di Brookfield, in Illinois. Tartarughe, istrici, orsi, caprette: tutti gli ospiti  hanno dimostrato di apprezzare l’insolito pasto.    

(Foto d’apertura: Bioparco Roma)

Copyright © 2023 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags:
Potrebbe interessarti anche