Skip to Content
image description

Il concorso fotografico che premia le immagini esilaranti della natura

Al Comedy Wildlife Photography Awards 2023 i fotografi competono per lo scatto che meglio mostra il lato comico della natura. A scegliere uno dei vincitori, il voto del pubblico.

di Lorenzo Sangermano

Il Comedy Wildlife Photography Awards 2023 è finalmente arrivato, portando con sé una serie di immagini esilaranti della fauna selvatica da tutto il mondo. Questo concorso annuale, fondato dai fotografi professionisti Paul Joynson-Hicks e Tom Sullam nel 2015, ha l’obiettivo di catturare il lato più leggero e divertente della natura e, allo stesso tempo, svolge anche un ruolo importante nella promozione della conservazione della fauna selvatica.

Quest’anno la selezione dei finalisti è composta da 41 fotografie indipendenti, 3 video e 3 voci di portfolio, ciascuno su animali selvatici in pose buffe e situazioni comiche. Tra le opere selezionate, possiamo trovare un’intera “arca di Noè”, dalle simpatiche pulcinelle di mare agli uccelli dal becco colorato, dalle scimmie “re” del Monkey Forest a Bali ai pinguini e agli orsi…

Una delle opere in mostra è “Don’t look down” di Brian Matthews, che cattura proprio una pulcinella in una posizione sorprendente mentre osserva le meduse. Un’altra immagine è “Air Guitar Roo” di Jason Moore, che ritrae un canguro grigio occidentale in Australia in una posa che sembra stia suonando una chitarra elettrica immaginaria. 

Il concorso non comprende però soltanto fotografie divertenti. Ci sono anche immagini che catturano momenti toccanti e molto singolari, come “Monday Blahs” di John Blumenkamp, che mostra una civetta grigia che sembra stufa di affrontare un lunedì noioso.

L’iniziativa si impegna attivamente anche a sostenere la conservazione della fauna selvatica. Quest’anno, il Comedy Wildlife Photography Awards collabora con il Whitley Fund for Nature (WFN), un’organizzazione benefica britannica che supporta coloro che lavorano per la salvaguardia della natura nei loro Paesi d’origine nel sud del mondo.

Un aspetto interessante del concorso è il People’s Choice Award. Il pubblico ha la possibilità di votare la propria immagine preferita e partecipare a un’estrazione a premi per vincere 500 sterline. Questa iniziativa permette agli spettatori di essere coinvolti attivamente nel riconoscimento delle opere più divertenti.

La giuria di esperti che selezionerà le fotografie migliori comprende personalità di assoluto rilievo, tra i quali divulgatori, attori, registi, tutti convinti animalisti e sostenitori della causa. I vincitori delle diverse categorie e il vincitore assoluto saranno annunciati il 23 novembre. Per quanto riguarda i premi, il vincitore assoluto avrà la possibilità di godersi un safari di una settimana presso Alex Walker’s Serian nel Masai Mara, in Kenya, e riceverà un trofeo unico fatto a mano dall’Art Garage di Dar es Salaam, in Tanzania.

(Foto d’apertura: “Now thats a selfie”, Jaroslaw Kolacz, The Comedy Wildlife Photography Awards)

Copyright © 2024 – Tutti i diritti riservati