Skip to Content
image description

Bolo, il pit bull con il distintivo adottato dalla Polizia

Arrivato in centrale per iniziativa di un rifugio locale, doveva restarci un solo giorno. Da allora però i poliziotti se ne sono innamorati e Bolo è diventato un agente (quasi) a tutti gli effetti: è stato adottato dai “colleghi” e ha anche prestato “giuramento” davanti al sindaco!

di Lorenzo Sangermano
apertura

Nella città di Hopkinsville, nello stato del Kentucky, un pit bull mix di nome Bolo ha rubato la scena diventando il primo “ufficiale Paw-trol” presso il Dipartimento di Polizia locale. La sua storia è cominciata quando, inizialmente ospite temporaneo, è diventato un membro a tutti gli effetti della squadra.

Arrivato al Dipartimento di Polizia all’inizio di ottobre come parte di un evento di adozione con il vicino Christian County Animal Shelter, Bolo era destinato a trascorrere solo una giornata insieme agli agenti. Il suo spirito allegro e la sua personalità affettuosa hanno invece fatto il resto e cambiato le carte in tavola..

Il piano originale prevedeva che Bolo e altri cani del rifugio partecipassero al programma “Pawtrol Wednesday”, un’iniziativa del Dipartimento per far conoscere ai cittadini e alle famiglie cani in cerca di adozione. La presenza di Bolo ha però mandato tutto all’aria. “Immediatamente, tutti se ne sono innamorati”, ha dichiarato il capo della polizia, Jason Newby.

per instagram
Una agente della Polizia di Hopkinsville con il “collega” Bolo.

Così, durante la cerimonia di giuramento degli agenti che si è tenuta a fine 2023, il sindaco James R. Knight Jr. ha introdotto Bolo come il primo “ufficiale Paw-trol” della città (è un gioco di parole: in inglese Paw significa zampa, e Patrol pattuglia). Il momento culminante è stato quando, ultimo a “giurare”, il quattrozampe ha apposto la sua firma al documento ufficiale, naturalmente con l’impronta di una zampa ricoperta di inchiostro!

La storia di Bolo è stata condivisa su Facebook dalla città di Hopkinsville e il video della cerimonia ha attirato l’attenzione di molti cittadini. Anche il Dipartimento di Polizia ha ripreso la notizia, congratulandosi con Bolo e i suoi “colleghi” agenti per il nuovo ruolo di “Paw-trol Dog”.

Il capo informazioni pubbliche del dipartimento, Royale Marfil, ha sottolineato come Bolo, inizialmente timido dopo aver trascorso mesi nel rifugio senza il calore di una vera famiglia, si sia rapidamente legato al personale e abbia stretto amicizia con tutti i suoi nuovi umani.
La sua quotidianità ora consiste in giorni pieni di attenzioni e coccole da parte degli agenti in servizio. Senza mai dimenticarsi il suo distintivo e la sua posizione preferita, cioè: “Di fianco a chiunque abbia del cibo in mano, e ‘pregando’ per farselo dare”, ha precisato Marfil.

(In apertura: il “giuramento” del pit bull accanto al sindaco della città James R. Knight Jr. – Tutte le foto: Hopkinsville Police Department / Facebook)

Copyright © 2024 – Tutti i diritti riservati