Chester, il trovatello diventato poliziotto 

Alessio Pagani | giovedì 17 novembre, 2022

Il quattrozampe era stato ritrovato per strada insieme ad altri cagnolini abbandonati. Attivo e con un fiuto eccezionale, ha trovato la sua missione: diventare un agente a quattro zampe.

Era stato abbandonato. Sul ciglio della strada, vicino a Canterbury, in Gran Bretagna, insieme ad altri tre fratellini, tutti simil cocker spaniel, e ad altri due cuccioli, probabili incroci di terrier. Quando li hanno trovati erano chiusi in una grossa gabbia di ferro. Lasciati lì, come rifiuti. Forse perché ormai “troppo grandi” per essere venduti come cuccioli di razza pura.

A salvarli ci hanno pensato i volontari della RSPCA, la Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals, un ente di beneficenza che opera per il benessere degli animali in Gran Bretagna. Li hanno presi in custodia per poi trovar loro una casa, risultato che è stato raggiunto. C’era un solo problema: la vivacità e la voglia di fare eccezionale di un membro di questo gruppo. Lui, chiamato Chester, ha fin da subito mostrato un’esuberanza fuori dal comune, la capacità di non stancarsi mai e una propensione a fiutare tracce davvero speciale. Tanto che si pensa possa essere frutto di un incrocio tra un cocker e un breton. Affidato a una donna, si è subito scontrato con la “vita da cane di casa” che non gli si addiceva. Invece delle passeggiate, lui amava perlustrare e cercare. Palline, oggetti nascosti, tracce di altri animali. Così, in accordo con la RSPCA, si è deciso di assecondare le sue propensioni e la sua natura. E chi meglio della polizia avrebbe potuto testarlo? 

Chester è stato affidato alla polizia del Surrey e, all’età di sei mesi, ha cominciato il suo percorso di addestramento per diventare un cane da fiuto e aiutare così le forze dell’ordine. Mettendo al servizio della comunità il suo olfatto sensibilissimo. Nel giro di breve tempo anche gli agenti si sono accorti che è proprio questo il suo lavoro e così, dopo due mesi di prove, esercizi e miglioramenti continui, Chester è diventato ufficialmente un cane poliziotto. E la sua entrata in servizio è stata celebrata con una cerimonia pubblica nel quartiere generale della polizia del Surrey. 

(Foto d’apertura: @surreypolice)

Copyright © 2023 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags:
Potrebbe interessarti anche