Spaniel del Tibet

Origini

cane molto antico, deriva forse dall’incrocio tra Chin e Pechinesi; allevato in Tibet, era utilizzato per fare girare le ruote di preghiera (ma anche come guardiano e come cacciatore di topi). Agli inizi del Novecento è stato importato dai missionari in Inghilterra.

Morfologia

molossoide, sub-brevilineo.

Taglia/peso

altezza al garrese di 27 cm per i maschi e di 24 cm per le femmine; peso tra 4 e 7 kg.

Standard

la testa ha cranio largo e tondo, stop marcato e muso corto; lunghi peli sopracciliari; orecchie di media grandezza pendenti. Il corpo è lungo, con arti abbastanza corti. La coda è attaccata alta, spesso ricadente sulla groppa, con pennacchio. Il pelo è lungo su tutto il corpo, salvo la testa, dritto sul petto e frangiato su orecchie e arti posteriori. Il mantello è di qualsiasi colore.

Temperamento

intelligente, furbo, attivo e gioioso; diffidente verso gli estranei e molto attaccato alla famiglia.

Utilizzo

cane da compagnia.

Copyright © 2023 - Tutti i diritti riservati