Scottish Fold

Origini

la piegatura delle orecchie che caratterizza la razza (molto diffusa solo negli Stati Uniti) deriva da una mutazione genetica spontanea; dato che comporta difetti di arti, coda e articolazioni, la selezione è stata interrotta fino al 1971, quando è ripresa con incroci tra British Shorthair, Exotic Shorthair e American Shorthair.

Morfologia

europeo, a tendenza brevilinea.

Taglia/peso

taglia media; peso tra 2,5 e 6 kg.

Standard

la testa è larga, con muso e cranio rotondi e stop leggero; orecchie piccole, arrotondate alle estremità, piegate in avanti verso il basso e aderenti alla testa. Gli occhi sono grandi, rotondi, abbastanza distanti. La corporatura è robusta e rotonda; zampe solide, con piedi ovali e compatti; coda di lunghezza media. Il pelo è corto, spesso, fitto, denso e soffice (la varietà a pelo semilungo è chiamata Highland Fold). Per il mantello è ammesso qualsiasi colore e disegno, tranne chocolate, lilac e colourpoint.

Temperamento

mite, socievole e curioso; ama la famiglia.

Copyright © 2023 - Tutti i diritti riservati