Poitevin

Origini

questa razza, oggi poco diffusa, è stata selezionata alla fine del XVII secolo per volontà del marchese Francois de Larrye; deriva dai Foxhound incrociati con segugi francesi e levrieri inglesi. Nel XIX secolo il Poitevin si è distinto nella caccia al lupo.

Morfologia

braccoide, levrieroide, intermedio tra segugio continentale e britannico.

Taglia/peso

altezza al garrese da 62 a 72 cm per i maschi e da 60 a 70 cm per le femmine; peso di circa 35 kg.

Standard

la testa è allungata con cranio piatto e protuberanza occipitale moderata. Il corpo è slanciato e muscoloso, i fianchi leggermente rialzati tradiscono la presenza di sangue levriero. Il pelo è corto e brillante. Il mantello è tricolore, nero, a grandi macchie; talvolta anche bianco e arancio o di colore grigio-lupo.

Temperamento

cane veloce, resistente, energico e determinato; adatto a ogni tipo di terreno, eccezionale cane da selvaggina.

Utilizzo

cane da caccia in muta (lepre, cervo, capriolo).

Copyright © 2023 - Tutti i diritti riservati