Persiano

Origini

il Persiano attuale è il risultato di secoli di selezione che hanno prodotto più di 200 varietà diverse per qualità del pelo e varietà del mantello.

Morfologia

persiano, brevilineo; ultra-brevilineo l’“americano”.

Taglia/peso

taglia me­dio-grande; peso tra 3,5 e 7 kg.

Standard

la testa è rotonda e voluminosa, con cranio largo, fronte bombata, naso corto e largo con stop marcato; orecchie piccole, arrotondate, molto distanziate. Gli occhi sono grandi, tondi, distanti. La corporatura è massiccia, con petto ampio, dorso largo e corto; zampe corte, forti e dritte, con piedi larghi, tondi e forti; la coda forma un pennacchio. Il pelo è molto fine, denso, setoso e lungo su tutto il corpo. Per il mantello esistono tre gruppi: 1) Persiani “classici”, con mantello solido, uniforme, tortie a scaglie di tartaruga, smoke (con base dei peli decolorata), bicolore con aree bianche, tabby marmorizzato, tigrato, macchiettato; 2) Chinchilla, il cui pelo presenta un riflesso (silver, golden, shaded e golden shaded); 3) Colourpoint, con peli chiari sul corpo (da bianco-ghiaccio a beige) e peli pigmentati (brown) sulle estremità.

Temperamento

sereno, pacato e sedentario; ama la casa, la tranquillità, le sue piccole abitudini… e la famiglia.

Copyright © 2023 - Tutti i diritti riservati