Pappagallo cenerino

Origini

Originario delle foreste pluviali dell’Africa centrale e occidentale (Costa d’Avorio, Gabon, Angola) dove vive in stormi numerosi. È uno dei pappagalli più richiesti a causa del formato modesto e del talento per la parola.

Caratteristiche

Corpo grigio cenere, più chiaro nella regione ventrale e a livello della testa; coda corta di colore rosso scarlatto, zampe grigie e becco nero. Pupilla nera e iride di colore giallo paglierino; il contorno degli occhi è bianco e privo di piume.
Dimorfismo sessuale assente o lieve (il maschio è un po’ più grande della femmina).
Taglia/peso: lunghezza compresa tra 30 e 40 cm; il peso oscilla tra 330 e 500 g.
Durata media della vita: 30-50 anni (può arrivare fino a 65 anni).

Ambiente

Gabbia spaziosa che gli permetta di muoversi e arrampicarsi; includere giochi, altalene e posatoi di differenti misure per evitare la comparsa di dolori alle zampe. Tutti i giorni dovrebbe trascorrere del tempo fuori dalla gabbia, per poter essere coccolato dal suo proprietario e condividere la vita della famiglia (la noia e la mancanza di attenzioni possono favorire lo sviluppo di gravi problemi comportamentali).

Alimentazione

Somministrazione di pellet specifici per pappagalli, verdura e frutta. I semi andrebbero evitati perché troppo calorici.
Integratori di sali e vitamine da somministrare in caso di necessità; in particolare il cenerino è predisposto a sviluppare una carenza di calcio per la quale occorre intervenire sulla dieta ma anche favorendo l’esposizione regolare alla luce solare diretta che permette di sintetizzare la vitamina D, che ha la funzione di far assimilare il calcio presente negli alimenti.

Comportamento

Pappagallo molto intelligente, spigliato ed eccellente imitatore (numerosi suoni, voci umane), ma allo stesso tempo ipersensibile, emotivo, attaccato alle sue abitudini e capace di affetto esclusivo nei confronti del proprietario (soprattutto se è stato allevato a mano). Il proprietario deve essere molto disponibile al gioco e alle carezze poiché questo parrocchetto, fragile psicologicamente, si deprime se gli viene a mancare l’affetto. Le coppie di pappagalli cenerini restano unite per tutta la vita.

Riproduzione

Maturità sessuale: 3-6 anni.
Numero di uova per nidiata: da 3 a 4.
Durata dell’incubazione: 28 giorni.
Uscita dal nido: 3 mesi di età.

Attenzione

questa specie è iscritta nell’APPENDICE II della Convenzione di Washington. I cenerini presenti in commercio sono di allevamento perché dal 2007 l’Europa ha vietato l’importazione di uccelli di cattura.

Copyright © 2022 - Tutti i diritti riservati