Orientale

Origini

razza rara nativa della Thailandia, insieme al cugino Siamese, da cui differisce solo per il colore di mantello e occhi; a metà del Novecento, alcuni allevatori inglesi hanno cominciato a selezionarlo incrociandolo con Abissini e gatti comuni (da questa selezione è nato anche l’Havana); esiste una varietà a pelo lungo.

Morfologia

orientale, longilineo.

Taglia/peso

taglia media; peso tra 4 e 6,5 kg.

Standard

la testa è lunga, piatta, con muso appuntito, stop assente e profilo rettilineo dalla fronte al naso; grandi orecchie ben separate, larghe alla base e appuntite. Gli occhi, a mandorla, sono ben distanziati tra loro. La corporatura è allungata e agile; zampe lunghe e sottili, proporzionate al corpo; zampe anteriori leggermente più corte delle posteriori con piedi piccoli e ovali; coda lunga, sottile e appuntita. Il pelo è corto, fitto, sottile, morbido e pettinato. Il mantello presenta circa un centinaio di varietà.

Temperamento

vivace, estroverso, molto attaccato alla famiglia.

Copyright © 2023 - Tutti i diritti riservati