Labrador Retriever

Origini

presente dal XVII secolo sulle coste della penisola del Labrador e dell’isola di Terranova (Canada); grande nuotatore, era impiegato dai pescatori nel riporto dei pesci sfuggiti dalla rete. La razza, molto diffusa, fu introdotta in Inghilterra agli inizi del XX secolo e fissata grazie al probabile incrocio con i pointer.

Morfologia

braccoide, retriever.

Taglia/peso

altezza al garrese da 56 a 57 cm per i maschi e da 54 a 56 cm per le femmine; peso tra 25 e 30 kg.

Standard

la testa è larga e solida, con stop ben definito; orecchie di media grandezza, triangolari e aderenti alla testa. Il corpo è pesante, muscoloso. Il pelo è spesso corto, duro e lucido, con sottopelo impermeabile. Il mantello è unicolore nero, marrone o miele.

Temperamento

attivo, equilibrato; mite e dolce in famiglia.

Utilizzo

cane da caccia, cane da utilità nella protezione civile (soccorso, ricerca dei dispersi) e nelle forze dell’ordine (antidroga), guida per non vedenti, cane da compagnia.

Copyright © 2023 - Tutti i diritti riservati