Fila Brasileiro

Origini

razza abbastanza diffusa, ottenuta da incroci tra razze autoctone e cani giunti in Brasile (Mastiff, Bloodhound) al seguito dei colonizzatori europei; fu usato per recuperare gli schiavi fuggitivi, poi come cane da bestiame e infine come cane da guardia.

Morfologia

molossoide, mastino, sub-brevilineo.

Taglia/peso

altezza al garrese da 65 a 75 cm per i maschi e da 60 a 70 cm per le femmine; peso minimo di 50 kg per i maschi e 40 kg per le femmine.

Standard

la testa è grande e massiccia, con lo stop appena accennato; le orecchie cadenti e abbastanza lunghe. Il corpo è piuttosto lungo, non molto largo, con pelle lassa intorno al collo tanto da formare una giogaia. Il pelo è corto. Il mantello è fulvo, fulvo tigrato, con o senza maschera nera.

Temperamento

coraggioso e determinato, è necessario un addestramento fermo per ottenere un cane equilibrato.

Utilizzo

cane da caccia grossa, da guardia, da compagnia.

Copyright © 2023 - Tutti i diritti riservati