Dogue de Bordeaux

Origini

razza diffusa che deriva dai molossi romani dell’antichità; nel Medioevo fu utilizzato soprattutto in Aquitania per la caccia grossa, per i combattimenti e come cane da guardia. È anche noto come “cane da macelleria” perché in passato veniva impiegato dai macellai per sorvegliare la bottega.

Morfologia

molossoide, mastino.

Taglia/peso

altezza al garrese da 60 a 68 cm per i maschi e da 58 a 66 cm per le femmine; peso minimo di 50 kg per i maschi e 45 kg per le femmine.

Standard

la testa è corta, larga, trapezoidale; orecchie piuttosto piccole e cadenti. Il corpo lungo, largo, possente. Il pelo è raso. Il mantello è fulvo focato, con o senza maschera nera o rossa.

Temperamento

coraggioso; bonaccione in famiglia, ma diffidente verso i suoi simili.

Utilizzo

cane da caccia per grossa selvaggina, cane da guardia, cane da compagnia.

Copyright © 2023 - Tutti i diritti riservati