Dogo Argentino

Origini

si tratta di una razza molto diffusa, selezionata in Argentina agli inizi del XIX secolo con l’incrocio tra un cane da combattimento argentino, il Perro di Pelea di Cordoba, e diversi altri molossi, mastini, Pointer e Wolfhound, nel tentativo di ottenere un nobile cane adatto sia per la caccia, sia per la guardia e il combattimento.

Morfologia

molossoide, mastino.

Taglia/peso

altezza al garrese da 62 a 68 cm per i maschi e da 60 a 65 cm per le femmine; peso tra 40 e 50 kg.

Standard

la testa è abbastanza lunga; orecchie cadenti rivolte in avanti. Il corpo è squadrato, compatto. Il pelo è raso. Il mantello è bianco.

Temperamento

vigile, energico e docile con la famiglia; dal carattere deciso, abbaia di rado.

Utilizzo

cane da caccia per grossa selvaggina, cane da guardia, cane da compagnia.

Copyright © 2023 - Tutti i diritti riservati