Dalmata

Origini

difficile stabilire quali siano i suoi progenitori, benché in Europa, Africa e Asia esistano antiche raffigurazioni di cani simili; il nome potrebbe derivare da quello della mantellina di ermellino (detta dalmatica) portata dal clero, anch’essa maculata. Oppure da accezione geografica, originatosi in Dalmazia.

Morfologia

braccoide, cane da ferma.

Taglia/peso

altezza al garrese da 55 a 61 cm per i maschi e da 50 a 58 cm per le femmine; peso tra 22 e 26 kg.

Standard

la testa è lunga con cranio piatto e stop abbastanza marcato; orecchie mediamente lunghe, attaccate alte e cadenti. Il corpo è muscoloso e asciutto. Il pelo è corto, duro e folto. Il mantello è bianco con macchie nere o marroni, piccole, rotonde, ben disegnate e ben ripartite.

Temperamento

calmo e docile, molto resistente; compagno adorabile per tutta la famiglia.

Utilizzo

cane da compagnia, da guardia e guida per non vedenti.

Copyright © 2023 - Tutti i diritti riservati