Carlino

Origini

questa razza, molto diffusa, proviene dalla Cina; arrivata in Europa nel XVI secolo, si è diffusa in Inghilterra dove fu definito lo standard. Il nome deriva da quello di un attore, Carlo Bertinazzi, che verso la metà del XVIII secolo interpretava Arlecchino e la cui maschera rugosa ricordava il muso del cane; fanno riferimento al muso anche il nome inglese “Pug” e tedesco “Mops”.

Morfologia

molossoide, mastino, brevilineo.

Taglia/peso

altezza al garrese di circa 30 cm; peso tra 6 e 8,1 kg.

Standard

la testa è forte, rotonda e piatta, con muso particolarmente quadrato; piccole orecchie cadenti. Il corpo è compatto, inscrivibile in un quadrato. Il pelo è raso, fine, liscio e morbido. Il mantello è argento, nero, albicocca chiaro o fulvo con maschera e orecchie nere.

Temperamento

sensibile e tenero, a volte possessivo; ama sonnecchiare ed è adorabile con i bambini.

Utilizzo

cane da compagnia.

Copyright © 2023 - Tutti i diritti riservati