Bulldog Francese

Origini

l’antenato di questo cane, così affine al Bulldog, è stato introdotto in Francia nel XIX secolo e poi incrociato con razze più piccole, per ottenere un cane utile nella caccia ai topi; il risultato fu un cane utilizzato come “derattizzatore”.

Morfologia

molossoide, mastino, brevilineo.

Taglia/peso

altezza al garrese da 25 a 35 cm; peso tra 8 e 14 kg.

Standard

la testa è molto corta e forte con cranio squadrato, muso corto e stop ben marcato; orecchie a “pipistrello” larghe e dritte, con le estremità arrotondate. Il corpo è molto compatto, con il dorso largo e muscoloso. La coda è corta, attaccata bassa, a “bottone”. Il pelo è liscio, abbondante e corto. Il mantello è tigrato o bianco con chiazze tigrate.

Temperamento

intelligente, coraggioso, spesso aggressivo con gli altri cani; affettuoso, a volte possessivo con i suoi proprietari e paziente con i bambini.

Utilizzo

cane da compagnia, cane da guardia.

Copyright © 2022 - Tutti i diritti riservati