Bulldog

Origini

questa diffusa razza discende dai molossi dell’Epiro, introdotti in Inghilterra dai Fenici; tra il XIII e il XVIII secolo questo cane fu allevato e addestrato per combattere i tori (bulls) nelle arene. Nei secoli successivi, la selezione ha fissato i caratteri meno aggressivi, facendolo diventare un perfetto cane da compagnia.

Morfologia

molossoide, mastino, ultra-brevilineo

Taglia/peso

altezza al garrese da 30 a 40 cm; peso di circa 25 kg per i maschi e 23 kg per le femmine.

Standard

la testa è molto corta e molto larga con muso cortissimo prugnato; orecchie semicadenti “a rosa”. Il corpo è corto, largo, molto compatto e tarchiato; arti anteriori più corti degli arti posteriori. La coda è rotonda, attaccata bassa, corta. Il pelo è raso. Il mantello è fulvo o fulvo tigrato con bianco, screziato o pezzato, bianco.

Temperamento

mansueto, equilibrato, affettuoso con la famiglia; tende ad abbaiare poco.

Utilizzo

cane da compagnia.

Copyright © 2023 - Tutti i diritti riservati