Bracco di Saint-Germain

Origini

questo bracco dal portamento elegante è nato nel XIX secolo dall’incrocio tra un Bracco Francese e un Pointer; la razza, tra le più utilizzate per la caccia in Francia, è stata allevata soprattutto nella regione di Saint-Germain-en-Laye, che gli ha dato il nome.

Morfologia

braccoide, cane da ferma.

Taglia/peso

altezza al garrese da 56 a 62 cm per i maschi e da 54 a 59 cm per le femmine; peso tra 18 e 26 kg.

Standard

la testa ha un cranio ogivale con uno stop ben pronunciato; orecchie pendenti, staccate dalla testa, che formano un angolo nel ricadere; tartufo e labbra rosa, occhi color ambra. Il corpo è robusto ma più fine del Pointer. Il pelo è corto, non troppo fine né duro. Il mantello è bianco opaco con poche macchie color arancio vivo, mescolato con peli bianchi; raramente macchiettato.

Temperamento

veloce e ben addestrabile; sempre fedele e leale nei confronti del proprietario e affettuoso con la famiglia.

Utilizzo

cane da caccia, cane da compagnia.

Copyright © 2023 - Tutti i diritti riservati