Blu di Russia

Origini

portato in Inghilterra alla fine del XIX secolo da mercanti di Arkangelsk, città russa sul Mar Bianco; dopo il 1945, la razza è stata incrociata con i Siamesi Blu Point, introducendo alcune caratteristiche orientali. Dal 1960 gli allevatori tentano di recuperare la purezza della razza, abbastanza diffusa negli USA, poco in Europa.

Morfologia

europeo, mediolineo.

Taglia/peso

taglia media; peso tra 3 e 5,5 kg.

Standard

la testa è ampia, cranio e fronte piatta, senza stop; mento e zigomi forti; grandi orecchie appuntite e sottili, larghe alla base. Gli occhi sono grandi, a mandorla. La corporatura è esile e aggraziata, con ossatura leggera e buona muscolatura; zampe posteriori lunghe e sottili, piedi piccoli e ovali; coda lunga e affusolata. Il pelo è corto, fine e setoso, leggermente sollevato, con denso sottopelo. Il mantello è di colore uniforme blu con riflessi argentati, senza tigrature né macchie; esistono anche le varietà bianca uniforme, con occhi blu o impari, e nera (Nero di Russia).

Temperamento

dolce e affettuoso con tutta la famiglia; ha un carattere molto tranquillo e si affeziona molto al proprietario.

Copyright © 2023 - Tutti i diritti riservati