Anglo-français de Petite Vénerie

Origini

inizialmente chiamato Petit Anglo-français, è un cane nato da incroci dell’Harrier con il Petit Gascon Saintongeois e il Petit Bleu de Gascogne; il risultato è una razza (poco diffusa) che presenta le migliori caratteristiche di quelle utilizzate per la sua selezione.

Morfologia

braccoide, intermedio tra segugio continentale e britannico.

Taglia/peso

altezza al garrese da 48 a 56 cm; peso di circa 25 kg.

Standard

la testa è abbastanza lunga, con cranio piatto e stop marcato; lunghe orecchie cadenti, lievemente arrotolate. Il corpo è slanciato. Il pelo è corto, fitto e liscio. Il mantello è tricolore, bianco, nero con focature scure; bianco e nero, con focature chiare o bianco e arancio.

Temperamento

ottimo istinto venatorio, coraggioso e tenace; adatto per la caccia in mute, è molto affezionato al proprietario.

Utilizzo

cane da caccia per piccola selvaggina.

Copyright © 2023 - Tutti i diritti riservati