Perché è sbagliato tosare il cane in estate?

Sara Bovio | lunedì 2 maggio, 2022

Anche se potrebbe sembrare una buona idea, tosare un cane in estate è sbagliato perché il pelo è un importante alleato nelle torride giornate estive.

Quando fa molto caldo, potrebbe venir spontaneo chiedersi se il nostro cane non potrebbe stare un po’ più fresco dopo aver tagliato il suo folto pelo. Niente di più sbagliato: tosare il cane è inutile, perché il cane non suda attraverso la pelle e quindi, anche togliendo il pelo, la sua pelle non potrebbe rinfrescarsi con l’evaporazione del sudore.

A cosa serve il pelo dei cani

Mantenere il pelo è utile quando fa caldo poiché esso agisce da isolante termico aiutando a mantenere costante la temperatura corporea dei cani intorno al valore normale di 38 °C. Va considerato anche che i peli che ricoprono gli animali assicurano alla pelle un buon livello di protezione, necessario perché la cute di cani e gatti è dalle cinque o sette volte meno resistente rispetto a quella degli esseri umani, che sono infatti privi di un sistema pilifero sviluppato. Rispetto alla protezione che i peli offrono dai raggi solari, quindi, la tosatura potrebbe essere addirittura dannosa poiché il cane senza peli potrebbe andare incontro a un’insolazione.

Qual è la funzione del sottopelo animale?

Alcune razze (Golden Retriever, Labrador, Australian Shepehrd, Siberian Husky e tutti i cani nordici) possiedono oltre al pelo anche il sottopelo, uno strato lanuginoso e corto che agisce come ulteriore isolante dall’aria esterna. Questi cani sono in grado di sopportare più facilmente il caldo grazie a un cuscinetto d’aria che fa da isolante e che si forma tra la cute e l’ambiente esterno. Non bisogna infine dimenticare che un cane senza pelo, soprattutto se normalmente molto peloso, cambia completamente aspetto, un po’ come noi dopo un radicale taglio di capelli! Ciò potrebbe creare delle difficoltà nella relazione con altri cani “amici”, i quali potrebbero non riconoscerlo più. Ecco perché è sbagliato tosare il cane in estate!

Copyright © 2023 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags: