L’aromaterapia per cani e gatti

Chiara Suardi, Educatrice cinofila | giovedì 28 luglio, 2022

Nota fin dall’antichità, l’aromaterapia è un trattamento per la cura naturale di disturbi fisici ed emotivi utilizzato ancora oggi. La tecnica è utilizzata anche sugli animali e prevede l’impiego di oli essenziali che influiscono anche sul piano energetico.

L’aromaterapia è una forma di trattamento naturale a base di oli essenziali già noto alle grandi civiltà del passato e utilizzato ancora oggi. Al giorno d’oggi, l’impiego dell’aromaterapia è diretto anche a cani e gatti.

L’aromaterapia per i disturbi fisici e psicologici dei cani

L’utilizzo dell’aromaterapia sui cani permette di trattare diversi problemi, da quelli di tipo emotivo comportamentale, come situazioni di forte paura di origine genetica o traumatica, a problemi fisici. Può fungere anche come supporto al rafforzamento del sistema immunitario. A livello fisico, l’aromaterapia ha un’azione antisettica, antimicotica, antibatterica e antinfiammatoria. A livello emotivo agisce calmando, sedando o riattivando le emozioni che interferiscono con l’equilibrio dell’organismo. 

Durante una seduta di aromaterapia viene fortemente coinvolto l’olfatto che nei cani, ma anche nei gatti, è estremamente sviluppato e direttamente collegato al cervello, in particolare all’area dove hanno sede le emozioni. 

Come utilizzare gli oli essenziali sui cani

È importante fare annusare gli oli essenziali al cane per poco tempo e fare attenzione a non distribuirne in quantità eccessiva sul pelo. Inoltre, è necessario associare all’uso dell’olio essenziale una situazione piacevole, in modo da creare un condizionamento semplice. Per cui quando si inizia a usare un olio niente sgridate ed evitate di farlo se è in corso un temporale. Dalla reazione del cane alla presentazione della boccetta capiremo subito se è interessato o meno, se la miscela è corretta o non adatta: l’osservazione è alla base di ogni trattamento olistico. 

Gli oli essenziali, influendo anche sul piano energetico e sottile, possono agire su traumi e disturbi comportamentali. Va però ricordato che all’aromaterapia va associata una terapia comportamentale. 

Lavorando sinergicamente avremo un effetto sulla parte interna grazie agli oli ma anche sul comportamento grazie alla terapia comportamentale, arrivando a superare spesso situazioni molto difficoltose per cani e proprietari. 

Copyright © 2023 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags: