Perché i cani inclinano la testa?

Redazione | giovedì 9 giugno, 2022

Perché i cani inclinano la testa? Secondo un nuovo studio ungherese, questo comportamento potrebbe essere collegato all’elaborazione mentale che avviene in risposta al suono di parole familiari e indicherebbe un segnale di elevata concentrazione.

Quando i cani piegano la testa di lato diventano irresistibili. Si tratta di un comportamento curioso familiare ai proprietari di cani, ma perché lo fanno? Le ricerche che si sono occupate di questo comportamento sono poche, ma un recente studio dell’università ungherese Eötvös Loránd University offre una possibile spiegazione.

Perché il cane piega la testa quando gli parliamo?

Secondo gli autori della ricerca questo comportamento il cane che piega la testa quando gli parliamo potrebbe indicare un segno di concentrazione e dell’elaborazione di una risposta da parte del cervello a una precisa richiesta. I ricercatori si sono imbattuti nella loro scoperta per caso, mentre conducevano uno studio sulla capacità dei cani di memorizzare rapidamente più nomi di giocattoli. Nell’esperimento i proprietari di quaranta cani portavano i giocattoli in un’altra stanza e chiedevano al loro cane di andare a prendere un particolare gioco.  Solo i cani dotati erano in grado di imparare e ricordare rapidamente molti nomi dei giocattoli. Ma questi cani avevano qualcos’altro in comune: l’inclinazione della testa.

I cani più intelligenti inclinano la testa più profondamente

Il nuovo studio, pubblicato su Animal Cognition, ha mostrato che i cani “super dotati” inclinano la testa molto più profondamente di quelli “normalmente dotati” e che la direzione in cui la inclinano (verso destra o sinistra) non dipende dalla posizione della persona che stanno ascoltando. Secondo i ricercatori l’inclinazione della testa potrebbe invece essere collegata all’elaborazione mentale che avviene in risposta al suono di parole familiari, come appunto il nome di un giocattolo e rappresenterebbe un segno di elevata concentrazione. I cani, per esempio, potrebbero associare il comando ai ricordi visivi dei giocattoli. Gli autori sperano di poter dare un seguito a questo studio per capire quali tipi di suoni potrebbero essere altrettanto significativi da suscitare l’inclinazione del capo anche nei cani meno dotati. Per scoprire di più sul comportamento del tuo cane, consulta la nostra scheda razze.

Copyright © 2023 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags: