Cosa fare quando il cane ruba gli oggetti?

Redazione | martedì 24 maggio, 2022
Cosa fare quando il cane ruba gli oggetti?

I cani spesso rubano i nostri oggetti personali per gioco e per attirare la nostra attenzione. Ecco come riuscire a distrarli e a recuperare ciò che ci è stato “rubato”.

Sapere cosa fare quando il cane ruba gli oggetti non è sempre semplice. Immaginate la scena: eccolo che arriva tutto felice con in bocca il suo “bottino”. Scarpe, vestiti ma anche telecomandi, telefoni e molto altro. Rubare cibo o oggetti è una tentazione irresistibile per il cane che fa scattare nel proprietario il classico inseguimento per tutte le stanze di casa, con l’animale che non molla l’oggetto e scappa per non farselo prendere. Per il cane farsi inseguire è un gran divertimento ed eventuali minacce e punizioni verbali non rappresentano un deterrente ma, al contrario, un rinforzo del suo scorretto comportamento e dunque uno stimolo a ripeterlo sempre più spesso nel tempo. 

Come recuperare gli oggetti rubati dal cane?

Se l’oggetto che ha addentato non è pericoloso per la sua salute, nel caso si rompesse o fosse ingerito accidentalmente, e se non è importante riaverlo, la cosa migliore da fare per recuperare gli oggetti rubati dal cane è ignorarlo completamente. Ciò che lui vuole ottenere, infatti, è la nostra attenzione; appena lascerà l’oggetto spontaneamente, potremo recuperarlo. 

Distrarre il cane con un rumore per recuperare gli oggetti rubati

Se però è necessario che il cane lasci subito la presa, si potrà provare a distrarlo con il rumore di un oggetto per lui interessante, come ad esempio una scatola di biscotti. Il rumore distraente deve essere percepito dal cane come casuale: l’animale non andrà chiamato e il fatto che lui arrivi dovrà passare inosservato. Se il cane lascia l’oggetto che ha in bocca per venire da noi, potete premiarlo con qualcosa che lo tenga impegnato per il tempo sufficiente ad andare a recuperare l’oggetto. In alternativa, sarà possibile proporgli uno scambio: un boccone di cibo appetitoso in cambio dell’oggetto. Se accetta e lascia l’oggetto dategli il premio così che impari ad associarlo al comando “lascia”. Ora che avete scoperto cosa fare quando il cane ruba gli oggetti non vi resta che mettere alla prova questi insegnamenti. Per approfondire le caratteristiche comportamentali delle varie razze di cani, visitate la nostra sezione dedicata.

Copyright © 2023 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags: