Più che abbracciarlo, giochiamo con lui 

Chiara Suardi, Educatrice cinofila | venerdì 8 aprile, 2022
Giocare con il cane

Esistono tanti modi per manifestare affetto al proprio cane e renderlo davvero felice. Condividiamo con lui la nostra vita, proponiamogli attività “su misura” e giochiamo insieme.

Spesso i proprietari mi chiedono come poter manifestare affetto ai propri cani in modo che sia a loro gradito. Alcune modalità che vanno bene tra le persone, non sono adatte ai cani. Il gesto più comune è l’abbraccio con bacio, tipica manifestazione di amore materno. Il battito cardiaco della madre e l’abbraccio assicurano una sensazione di calore, sicurezza. Nel cane non succede nulla di tutto ciò: l’abbraccio potrebbe essere interpretato come una privazione della mobilità, generando stress.  

Cerchiamo di essere espressivi

Possiamo però trasmettere amore in altri modi. Portiamolo spesso con noi, condividiamo con lui la nostra vita. Cerchiamo di fare attività a misura di cane, ad esempio lunghe passeggiate in ambiente naturale. Giochiamo con il cane almeno una volta al giorno: divertirsi insieme è un collante sociale, attraverso il gioco passano regole ed emozioni. Esprimiamo parole di lode con un tono di voce calmo: questo genererà un clima di serenità e fiducia. Possiamo sederci vicino a lui a guardare la televisione, appoggiare una coperta a terra e stare vicini. Per finire una curiosità: solleva le sopracciglia quando lo vedi. Uno studio condotto da Miho Nagasawa dell’Azabu University in Giappone ha dimostrato che anche loro lo fanno quando vengono accolti dai padroni. Utilizzando una macchina fotografica ad alta velocità i ricercatori hanno esaminato i movimenti facciali dei quattro zampe quando incontrano i loro proprietari oppure persone sconosciute; con queste ultime la mimica facciale risulta notevolmente ridotta. Cerchiamo quindi di essere espressivi con il nostro pet.

Copyright © 2023 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags: