Autore: Elisabetta Scaglia, Medico veterinario

Autore: Elisabetta Scaglia, Medico veterinario

Elisabetta Scaglia, Medico veterinario , sabato 6 Agosto, 2022

In situazioni di emergenza potremmo trovarci di fronte ad un gatto impaurito. È bene sapere come approcciarsi per evitare di spaventarlo o di farlo sentire maggiormente in pericolo.

Elisabetta Scaglia, Medico veterinario , martedì 2 Agosto, 2022

Prima e dopo il parto, il cane dimostra di avere un comportamento materno: dalla preparazione del nido alla cura dei cuccioli. La mamma dei piccoli, che si occupa di lavare e cibare i cuccioli, è una figura fondamentale per i primi mesi di vita dei cagnolini.

Elisabetta Scaglia, Medico veterinario , domenica 31 Luglio, 2022

I cani domestici, a seconda che siano maschi o femmine, assumono atteggiamenti sessuali diversi. Le femmine hanno, solitamente, due cicli estrali all’anno. I maschi, invece, sono sempre pronti all’accoppiamento.

Elisabetta Scaglia, Medico veterinario , venerdì 29 Luglio, 2022

La leptospirosi del cane è una malattia batterica che viene diffusa attraverso le urine di animali infetti e riguarda soprattutto i mammiferi. I cani possono sviluppare diverse forme cliniche, in quelle croniche l’organo più colpito è il rene. Le forme più gravi sono spesso mortali.

Elisabetta Scaglia, Medico veterinario , martedì 26 Luglio, 2022

Alla presenza di alcuni stimoli percepiti come una minaccia, gli organismi del gatto rispondono attraverso il rilascio di sostanze che li preparano a fuggire, a difendersi o a resistere alla presenza di un agente stressante. Nella risposta agli stimoli è presente anche la componente emotiva che è soggettiva.

Elisabetta Scaglia, Medico veterinario , sabato 23 Luglio, 2022

Da alcuni anni, la medicina ha coniato il termine “asse intestino-cervello” per spiegare il legame che si è scoperto esistere tra i due apparati e l’importanza del microbiota nella sua regolamentazione, animale e umana.

Elisabetta Scaglia, Medico veterinario , giovedì 21 Luglio, 2022

La condizione di stress nell’animale altera l’omeostasi, cioè l’equilibrio, dell’organismo che reagisce attivando delle risposte adattative, fisiologiche e comportamentali.

Elisabetta Scaglia, Medico veterinario , martedì 19 Luglio, 2022

In caso di ferita del cane occorre intervenire rapidamente. Se l'emorragia è ancora contenuta, basta pulire, disinfettare e poi tamponare la zona lacerata con una garza sterile. Se compaiono sintomi sistemici è fondamentale recarsi il prima possibile dal veterinario.

Elisabetta Scaglia, Medico veterinario , lunedì 18 Luglio, 2022

Gli acari sono parassiti responsabili di diversi tipi di rogna nel cane, tra cui la rogna sarcoptica e la rogna demodettica. Queste due patologie hanno caratteristiche molto diverse tra loro ma entrambe provocano lesioni a livello cutaneo.

Elisabetta Scaglia, Medico veterinario , domenica 17 Luglio, 2022

Lo sviluppo fisico e quello comportamentale sono strettamente collegati tra loro e fondamentali affinché, durante la crescita del cucciolo di cane, questo impari a socializzare, ossia a rapportarsi in modo corretto con gli altri individui e con l’ambiente circostante.