Vacanze, 8,5 milioni di italiani viaggeranno con i loro animali

Alessio Pagani | venerdì 22 luglio, 2022

Secondo un’analisi di Coldiretti/Ixé in tanti trascorreranno le ferie con il proprio amico a quattro zampe. Ma bisogna prestare attenzione: dall’acqua sempre pronta alla visita preliminare dal veterinario per le vaccinazioni, ecco quello che bisogna fare per partire preparati.

Sono 8,5 milioni gli italiani che hanno scelto di partire in vacanza con cani e gatti, ma anche uccelli, conigli, tartarughe e pesci, grazie a una accresciuta cultura dell’ospitalità “pet friendly” lungo tutta la Penisola. È quanto emerge da una analisi Coldiretti/Ixè, da cui si evince che «il 31% di chi possiede un animale domestico ha scelto di non lasciarlo a casa, considerato anche il caldo record che assedia le città, mentre il 60% lo ha affidato a parenti, amici o strutture di accoglienza». Solo una minoranza – il 9% – rinuncia perché non è possibile accoglierlo nel luogo di villeggiatura. Ovunque si decida di passare la vacanza, però, la prima regola per garantire il benessere dei propri amici animali, sottolinea Coldiretti, «è di avere sempre a disposizione, anche in viaggio, una adeguata scorta di acqua per sopportare le alte temperature e di fare attenzione a garantire ombra e aria durante le soste». Per chi non rinuncia alla vacanza con il proprio animale, gli agriturismi «sono le strutture maggiormente in grado di garantire ai piccoli amici un meritato periodo di relax all’insegna della riconquista della libertà e della vicinanza ai loro padroni». E, per un periodo di riposo senza inconvenienti, Coldiretti consiglia di seguire alcune semplici regole. «Visto il molto tempo che si passerà all’aperto dove si possono incontrare altri animali è consigliabile una visita dal veterinario per una verifica di tutte le vaccinazioni. In valigia poi», fanno sapere dall’associazione di categoria, «è utile avere scorte del cibo preferito dal proprio pet, qualche giocattolo che può farlo sentire a casa e anche un kit del pronto soccorso con disinfettante, garze, cerotti per animali, una pinzetta per asportare corpi estranei da zampe». E per essere più sicuri basta informarsi sulla presenza in zona dei pronto soccorso veterinari più vicini.  

(Foto: I Stock)

Copyright © 2022 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags:
Potrebbe interessarti anche