Una carrozzina speciale per l’emù disabile

Alessio Pagani | martedì 21 giugno, 2022

Questo pulcino con bisogni speciali è stato soccorso dal Bella View Farm Animal Sanctuary e grazie al lavoro di una società specializzata ha iniziato la sua riabilitazione.

Una carrozzina speciale per un piccolo emù che non riesce a camminare. È quella che hanno messo a punto gli specialisti di Walkin’ Pets, società specializzata in strumenti per favorire la mobilità di animali disabili, creata nel 2001, grazie alla segnalazione del Bella View Farm Animal Sanctuary, un rifugio per animali con esigenze speciali di Franklin, nella Carolina del Nord. Lì, il cucciolo di emù – il secondo uccello più grande del mondo dopo lo struzzo – è arrivato dal Wisconsin. Aveva due mesi quando è stato salvato e non era mai riuscito a camminare per colpa di un serio problema ai tendini di una zampa. Strappato a un triste destino, però, ha incontrato Rhonda Farrell, specializzata nella riabilitazione e nell’accoglienza di animali molto particolari. È stata lei a capire quale fosse il problema e a comprendere l’importanza di garantire all’emù, nonostante la sua situazione, la possibilità di vivere all’aperto e di muoversi.

Così Farrell ha contattato la Walkin’ Pets per mettere a punto una sedia a rotelle personalizzata per l’uccello in modo da agevolare la sua riabilitazione. E i tecnici, molto rapidamente, hanno realizzato la prima carrozzina per emù. Strumento che il grosso pulcino, nel frattempo chiamato Lemu, si è dimostrato felice di testare. Rinfrancato dalle attenzioni ricevute dopo settimane di isolamento e abbandono, si è lanciato con tutte le sue forze in questa nuova esperienza. Grazie a una speciale imbracatura e a una sorta di mini quad a quattro ruote, Lemu ha così iniziato a esplorare l’ambiente, dimostrandosi subito molto attivo e assolutamente vitale. Al contrario di prima, quando l’assenza di movimento ne pregiudicava anche l’umore. Perché l’attività fisica che riesce a fare, e di questo Rhonda Farrell è decisamente sicura, «incrementerà le sue possibilità di recupero».

Copyright © 2022 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags:
Potrebbe interessarti anche