Trenta baby tartarughe nascono dopo il “Jova Beach Party”

Daniela Bilanzuoli | mercoledì 31 agosto, 2022

I concerti di Jovanotti continuano a far parlare: un’ora dopo la fine dello spettacolo di Castel Volturno sono nati trenta esemplari di tartarughe Caretta Caretta.

Mancano solo due giorni all’ultimo concerto in spiaggia di Jovanotti, previsto il 3 settembre a Viareggio. Il “Jova Beach Party”, che ha avuto uno straordinario successo, ha fatto però parlare di sé anche per le critiche mosse dagli ambientalisti, che hanno accusato i mega impianti per il tour di distruggere l’ecosistema delle spiagge. «Non devastiamo niente. Anzi, le spiagge le ripuliamo e le portiamo a un livello migliore rispetto a quando le abbiamo trovate e questo ce lo riconoscono tutte le amministrazioni locali», ha comunque chiarito Jovanotti. In ogni caso il tour è stato coronato da una buona notizia “green”: dopo il concerto a Castel Volturno, in provincia di Caserta, sono nate 30 tartarughe. Le uova si sono schiuse a 500 metri di distanza dal lido che aveva ospitato lo spettacolo e i piccoli sono emersi dalla sabbia. Le baby Caretta Caretta non hanno fatto fatica a orientarsi e, grazie all’aiuto dei volontari dell’associazione Domizia, sono riuscite a trovare il mare. A Castel Volturno sono nate oltre 130 tartarughe e adesso i volontari aspetteranno 48 ore per eventuali altre schiuse e cercheranno, se ci sono, altre uova. L’associazione Domizia, insieme all’Enpa Salerno, cura infatti i siti di tartaruga sul litorale casertano e napoletano grazie al progetto “Caretta in vista”, della stazione zoologica Anton Dohrn.

A seguito della nascita delle tartarughe, il presidente dell’associazione ha spiegato: «Concerto sulla spiaggia e siti di Caretta Caretta possono coesistere, l’importante è che vi siano attenzione e rispetto». Non è poi mancato anche il commento del manager di Jovanotti, Marco Sorrentino, che ha espresso tutta la sua felicità per il tenero evento: «Abbiamo sempre lavorato attenendoci scrupolosamente alle normative insieme alle commissioni di tutte le istituzioni coinvolte e con il massimo rispetto per le spiagge. La collaborazione con WWF ci garantisce una perfetta interazione con ciascuna realtà locale. Ringrazio il presidente Ammaliato per la meravigliosa notizia».

(Foto d’apertura: @lorenzojova)

Copyright © 2023 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags: