Si incastra nel distributore automatico, gatto salvato dai pompieri

Redazione | giovedì 7 luglio, 2022

Il piccolo micio si era nascosto nel retro dell’apparecchio senza più riuscire ad uscire. Una volta liberato è stato adottato dalla ragazza che ha dato l’allarme.

Lo hanno ribattezzato Pepsi, proprio come la nota bevanda. È lì, infatti, tra le lattine fresche che aveva trovato rifugio senza però riuscire poi a uscire. Così a salvarlo ci hanno pensato i vigili del fuoco della città di Morristown nel Tennessee. Tutto è successo quando una dipendente della grande catena Walmart di nome Lindsey si è avvicinata al distributore per dissetarsi con bibita. È stato allora che ha sentito il miagolio del gattino farsi sempre più insistente. E ha contattato pompieri per avvisarli e chiedere il loro intervento. Non sapendo in che condizioni fosse il micio si è deciso di intervenire con urgenza. Prima è stata ispezionata accuratamente la macchina e poi si è provveduto ad aprirla nella parte anteriore, ma senza alcun esito. Il gattino miagolava in continuazione, ma di lui apparentemente non c’erano tracce. Allora si è deciso di scollegare l’apparecchio dalla rete elettrica e di rimuovere anche il coperchio posteriore senza però riuscire ancora a scorgerlo. I soccorritori si sono però accorti di un’altra apertura interna e grazie alle torce lo hanno finalmente avvistato e afferrato per spingerlo all’estero. Così ora Lindsey ha un nuovo gattino e i vigili del fuoco che lo hanno salvato le hanno anche suggerito il nome: Pepsi. Visitato da un veterinario, è stato trovato in buone condizioni e pronto per iniziare una nuova vita insieme con la ragazza che lo ha salvato.

(Foto: City of Morristown)

Copyright © 2023 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags:
Potrebbe interessarti anche