Patron, il cane eroe che ha scovato 90 bombe in Ucraina

Redazione | martedì 12 aprile, 2022

Il Jack Russell di due anni è diventato la mascotte delle forze armate e il suo lavoro, insieme agli artificieri di Chernihiv, si è dimostrato insostituibile. Mesi e mesi di addestramento si sono rivelati fondamentali dopo l’invasione russa.

Si chiama Patron, che in ucraino vuol dire “Pallottola“. Ha due anni ed è l’anima e il talismano degli artificieri di Chernihiv. Quasi 90 tra ordigni, mine e missili trovati e quindi fatti disinnescare, sin dall’inizio della guerra in Ucraina. Un vero e proprio record. Raggiunto da questo Jack Russell Terrier bianco e marrone, mascotte delle forze armate ucraine, diventato uno degli eroi del conflitto in corso. Mesi e mesi di addestramento si sono rivelati fondamentali dopo l’inizio dell’invasione, con la necessità di bonificare strade e campi da trappole esplosive e bombe inesplose, lasciate soprattutto dall’esercito russo in dispiegamento. Ecco allora che Patron, con il passare dei giorni, è diventato insostituibile. Per questo è stato celebrato pubblicamente diventando una stella del web. Lo State Emergency Service of Ukraine ha postato, infatti, un video in cui lo si può vedere mentre inizia il suo lavoro lungo una strada della periferia di Chernihiv, insieme ai suoi “compagni” della squadra artificieri.

Nel filmato si vede il piccolo cane indossare un mini-giubbotto antiproiettile nero, con lo stemma della squadra degli esperti antiesplosivo e la targhetta con il suo nome “Patron”. A ricerca ultimata il cagnolino viene fatto salire sull’automobile della squadra e da lì trasferito in una nuova area da bonificare . Prima di rimettersi al lavoro, però, si diverte scodinzolando alla ricerca di coccole. Sul campo, invece, la sua attenzione è massima e così questo quattro zampe speciale abbassa il naso sul terreno e si muove alla ricerca di esplosivi. Contribuendo, con il suo fiuto, a salvare la vita a vittime innocenti.

Copyright © 2023 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags: