Sono in salvo sei tartarughe abbandonate fuori da un supermercato

Alessio Pagani | giovedì 8 settembre, 2022

Sono state recuperate a Usmate Velate dai volontari della sezione di Monza. La famigliola, una femmina di 15 anni e cinque piccoli di un mese, è ora in attesa di trovare uno spazio su misura.

I volontari dell’ENPA di Monza non avevano mai visto niente di simile. In mezzo secolo di attività hanno via via assistito a centinaia di abbandoni di cani, gatti, conigli, criceti, addirittura di un maialino, eppure nessuno dei volontari si aspettava di dover raccontare una storia simile. Per la prima volta, infatti, sono dovuti intervenire per far soccorrere una tartaruga di terra con cinque piccoli chiusi in uno scatolone, di cui qualcuno aveva voluto liberarsi. È stato un cittadino, nei giorni scorsi, a lanciare l’allarme. Dopo aver lasciato l’auto nel posteggio di un supermercato di Usmate Velate, in provincia di Monza, infatti, ha visto gli animali in una scatola di cartone malmessa abbandonata sotto il sole di mezzogiorno. L’esemplare adulto, nel tentativo di uscire dalla scatola, si era poi completamente ribaltato e zampettava disperatamente. Caricata la scatola in auto, l’uomo ha immediatamente contattato l’ENPA di Monza e Brianza che ha aperto le porte del suo rifugio alla famigliola. Arrivate al parco-canile di Monza, le tartarughe – che in realtà sono testuggini terrestri – sono state identificate come esemplari di testuggine di Hermann (Testudo hermanni). Si tratta di una femmina di circa 15 anni di età e 5 piccoli di neppure un mese di vita. Questi rettili, come si sa, non forniscono cure parentali ai piccoli, eppure sono stati ritrovati insieme. Essi depongono le uova (circa da 5 a 10) in una buca scavata nel terreno e lasciano che la natura faccia il suo corso. Dopo circa due mesi, le uova fecondate si schiudono, i piccoli di tartaruga si scavano un’apertura verso la luce e incomincia la loro vita autonoma e piena di pericoli. Anche per questo, in natura, solo pochissimi esemplari raggiungono l’età adulta. Ora per loro, superati i controlli veterinari, si sta cercando di trovare la sistemazione migliore.  

(Foto: ENPA)

Copyright © 2023 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags:
Potrebbe interessarti anche