Il cane soldato Akim ritrova la sua conduttrice Jenna 

Alessio Pagani | mercoledì 20 luglio, 2022

La coppia, che ha prestato servizio in Corea del Sud, è stata riunita grazie all’intervento dell’associazione American Humane. Ora resteranno sempre insieme.

Una nuova missione riuscita per American Humane, organizzazione fondata nel 1877 e da allora impegnata a garantire la sicurezza, il benessere e la salvaguardia degli animali. Nei giorni scorsi, infatti, grazie al loro intervento Akim, un cane militare di 10 anni arrivato alla pensione, ha potuto ritrovare la sua conduttrice Jenna. La coppia aveva prestato servizio per quasi due anni, dall’inizio del 2020 al novembre del 2021, in una base dell’aeronautica statunitense in Corea del Sud. Insieme avevano portato a termine compiti delicatissimi: pattugliare il perimetro dell’infrastruttura militare, rilevare possibili intrusioni e garantire la sicurezza delle aree più sensibili. Arrivato il congedo per la soldatessa Jenna, i due avevano però dovuto separarsi, con la speranza di rivedersi quanto prima. Nel frattempo, infatti, il loro rapporto era diventato strettissimo. Akim non era più solo un cane, ma un compagno di vita e Jenna non era più solo un soldato da accompagnare in missione, ma colei che lo aveva salvato. Questo addestratissimo pastore tedesco, infatti, se l’era vista davvero brutta dopo una reazione allergica fortissima al morso di un’ape. Jenna lo aveva preso in braccio correndo per diversi chilometri fino al centro veterinario della base. È stato grazie a questo gesto che Akim è sopravvissuto.

Per giorni Jenna ha poi dormito accanto al cane nella sua cuccia: si temeva che lo choc anafilattico e la successiva rianimazione ne avessero compromesso la vista, così era necessaria un’assistenza continua. Superati i problemi, i due erano rientrati in azione. Fino al giorno della separazione. Ma sapevano che si sarebbero rivisti. «E lo sapevamo anche noi di American Humane che per primi riconosciamo i contributi salvavita di tutti i veterani, compresi i cani militari. Animali speciali che rischiano la vita per servire coraggiosamente il nostro Paese», hanno sottolineato. «Per noi è stato un onore lavorare con le forze armate statunitensi per trasportare Akim dalla Corea del Sud al New Mexico, dove la sua migliore amica la stava aspettando pazientemente». Ora la coppia è riunita e sono entrambi in congedo. Ma questo non vorrà dire che trascorreranno una vita sedentaria: hanno già in programma di viaggiare, nuotare, correre e divertirsi. «Akim avrà la vita che merita dopo anni di servizio, insieme con la persona che lo ama di più. E noi», concludono da America Humane, «provvederemo anche alle cure veterinarie di Akim per tutta la vita, per renderlo il più sano possibile durante tutta la sua pensione».  

(Foto: www.americanhumane.org)

Copyright © 2023 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags:
Potrebbe interessarti anche