I pappagalli importati illegalmente hanno trovato casa

Alessio Pagani | mercoledì 22 giugno, 2022

Sono tre pulcini di amazzone fronte gialla, specie minacciata dalla distruzione della foresta e dalle catture illegali, proprio per essere venduta come animale da compagnia.

Hanno trovato casa allo zoo di San Francisco dopo essere stati sequestrati al loro arrivo in aeroporto. Provenivano da un volo partito dal Sud America ed erano probabilmente destinati a qualche collezionista senza scrupoli. Ed è già tanto che siano sopravvissuti al volo, vista la loro età: hanno appena 12 settimane di vita. Sulla strada, però, hanno trovato l’efficiente servizio di controllo dell’United States Fish and Wildlife Service, un’agenzia del Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti che si occupa della gestione e conservazione della fauna selvatica. Sono stati loro a scoprirli nel bagaglio di un passeggero e a salvare questi pappagalli – nativi del Sud America, ma presenti anche a Panama e Trinidad e Tobago – popolari per la loro spiccata intelligenza e capacità di imparare a imitare e ripetere le voci e le parole delle persone. Una volta trasferiti allo zoo, i tre esemplari di amazzone fronte gialla sono stati sottoposti a un accurato controllo sanitario. Nonostante lo stress del viaggio, i veterinari li hanno trovati in buone condizioni. «Questi tre pulcini sono giocherelloni e curiosi», sottolineano dallo zoo di San Francisco. «Attualmente vengono ancora nutriti a mano dal personale, ma iniziano a mangiare cibo da soli e diventano ogni giorno che passa sempre più indipendenti. Non saranno comunque visibili al pubblico fino a quando non saranno più grandi. Possiamo però dire che l’esame del sangue ha confermato che due di questi uccelli sono maschi e l’altra è femmina». Così, una volta cresciuti, i tre troveranno spazio nella sezione dello zoo dedicata alla foresta pluviale tropicale sudamericana. Pensata appositamente per essere un monito contro il traffico di fauna selvatica, fenomeno che continua a minacciare da vicino l’esistenza stessa di molte specie animali.

(Foto: San Francisco Zoo)

Copyright © 2022 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags:
Potrebbe interessarti anche