Fotografato un raro esemplare di lucertola delle Eolie

Alessio Pagani | mercoledì 13 luglio, 2022

Lo scatto che immortala il piccolo rettile arriva dall’isolotto di Strombolicchio. A effettuarlo sono stati i biologi di Filicudi Wildlife Conservation

Una prova fotografica importante. Sinonimo di vita e buona salute. Un esemplare della lucertola nera delle Eolie (Podarcis raffonei), uno tra i rettili a più alto rischio d’estinzione in Europa, inserita nel 2013 nella “Lista rossa” dell’Unione mondiale per la conservazione della natura (Iucn), è stato, infatti, immortalato nei giorni scorsi. Avvistato e fotografato dai biologi di Filicudi Wildlife Conservation, durante un campo di ricerca, sull’isolotto di Strombolicchio, a poca distanza da Stromboli. Altri esemplari di questa lucertola, circa una decina in tutto, vivono sulla Canna di Filicudi, sullo scoglio Faraglione a Salina e nella zona di Vulcanello nell’isola di Vulcano. La lucertola delle Eolie, endemica dell’arcipelago eoliano, è lunga fino a 25 centimetri, tendenzialmente più scura, rispetto alle sue “sorelle” ed è insettivora. Si nutre di coleotteri ed imenotteri, variando in estate con alcune componenti vegetali. Ed è talmente rara e isolata sull’arcipelago delle Eolie da venire considerata un tesoro ambientale. Al punto che il Ministero dello Sviluppo Economico, nel novembre dello scorso anno, ha emesso un francobollo celebrativo. Avvistarla e immortalarla è davvero un’ottima notizia per il futuro.

(Foto: Filicudi Wildlife Conservation)

Copyright © 2023 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags: