È Simon il gatto più sportivo del web

Alessio Pagani | venerdì 13 maggio, 2022

Il felino influencer dalle mille avventure è diventato una star dei social. Merito delle sue gite in kayak, barca a vela e addirittura sugli sci.  

Sei anni e non sentirli. Sempre in giro, come un vero sportivo alla ricerca di adrenalina e avventura. A uso e consumo dei social. È questo l’identikit di Simon, all’anagrafe gatto di Bombay, 6 anni e una caratteristica speciale: fenomeno social da quasi 600mila follower su Instagram, più del doppio se ai suoi si sommano quelli del suo compagno umano, l’influencer americano J.J Yosh. Una strana coppia che divide ogni momento della giornata. Escursioni comprese. Non solo semplici passeggiate, ma addirittura arrampicate su roccia, pagaiate in kayak, regate in barca a vela e discese sulla neve, con lo snowboard o lo slittino. Tutto è iniziato per gradi, a partire dal 2016, quando il ragazzo ha adottato il felino, che all’epoca aveva solo poche settimane. Avendo una vita attiva, sempre in movimento, lo ha così abituato gradualmente a seguirlo nelle sue attività.

«Ha sempre preferito stare all’aperto piuttosto che in casa», ha raccontato Yosh, «e con il tempo è diventato il mio compagno di avventure preferito. Il solo con cui sia completamente in sintonia. All’inizio pensavo solo al fatto che con me sarebbe stato più sereno, che avrei avuto sempre la possibilità di tenerlo d’occhio. Ma, con il passare del tempo, abbiamo capito entrambi quanto sia unico potersi divertire insieme». Senza, però, mai rinunciare alla sicurezza. Ogni qual volta Simon si stanca, oppure il percorso è troppo duro per lui, c’è uno zainetto speciale pronto ad accoglierlo. «Quello è decisamente il suo posto preferito», sottolinea Yosh, «ed è così che è diventato famoso. Al punto da guadagnarsi il soprannome di “Backpacking Kitty”». Letteralmente: gattino da zaino in spalla. Ed è così che i due hanno scalato le alture di Breckenridge, fatto rafting a Durango e kayak nel lago Brainard. Alcuni tra i luoghi più incontaminati degli Stati Uniti d’America. «Luoghi che ha saputo apprezzare», conclude Yosh, «perché come me è curioso del mondo».  

(Foto: @jjyosh)

Copyright © 2022 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags:
Potrebbe interessarti anche