Cinque gattini nati a… bordo di un aereo! 

Alessio Pagani | lunedì 14 novembre, 2022

È successo a Hickory, cittadina della Carolina del Nord e sede di un importante museo dell’aviazione. Recuperati e affidati a un rifugio, i piccoli mici ora cercano una famiglia.

Hanno quasi otto settimane di vita e sono pronti per essere adottati. Sono cinque gattini, tre maschi e due femmine, venuti al mondo in un luogo decisamente insolito. La mamma, infatti, li ha partoriti all’interno della cabina di pilotaggio di un aereo Lockheed T-33 Shooting Star. Conosciuto con il nome di T-Bird, è un aereo militare da addestramento biposto e, in questo caso, si trovava a Hickory, cittadina della Carolina del Nord sede di un importante museo dell’aviazione. Lì, un dipendente della struttura è stato attirato da alcuni strani rumori che provenivano da uno degli aerei e ha scoperto che erano i miagolii di una gatta e dei suoi cinque micetti.

Evidentemente la mamma aveva partorito proprio all’interno della cabina di pilotaggio, al sicuro, e solo quando i piccoli hanno iniziato a muoversi sono stati individuati. Ovviamente la struttura non li ha cacciati. Anzi, ha lavorato per trovare una soluzione che potesse garantire il benessere degli animali. La Humane Society della contea di Catawba ha così aiutato l’Hickory Aviation Museum a rimuovere in sicurezza i felini dal velivolo. Invece di cercare di catturare i gatti a mano e potenzialmente spaventarli, sono state utilizzate alcune trappole che si sono rivelate decisamente efficaci, oltre che del tutto innocue. Tutta la famiglia è ora in cura al rifugio, dove i gatti hanno ricevuto le vaccinazioni e si prepareranno per le adozioni previste intorno a dicembre.  

(Foto d’apertura: Hickory Aviation Museum)

Copyright © 2023 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags:
Potrebbe interessarti anche