C’è un alano arlecchino a fare la guardia a Sabrina Ferilli

Alessio Pagani | giovedì 16 giugno, 2022

Questa razza particolare sarà presto protagonista anche al cinema con la pellicola “The Friend”, incentrata proprio sull’amicizia tra una donna e il suo quattro zampe.

Imponente, fiero e premuroso. Sono queste le caratteristiche della guardia del corpo speciale che si è scelta Sabrina Ferilli. Ovviamente è solo un gioco anche perché il professionista della sicurezza, che compare con lei in una serie di irresistibili scatti molto apprezzati dai suoi follower su Instagram, è un alano arlecchino. Uno dei cani con la dimensione maggiore – la sua altezza al garrese può arrivare tranquillamente al metro – e dall’aspetto più singolare. Grazie a una serie di macchie nere che contraddistinguono il suo mantello bianco. Perfetto animale da compagnia, che ama stare in casa, magari allungato sul divano o sul tappeto vicino al suo proprietario, l’alano, a dispetto della mole, sa muoversi come se fosse una piuma. Ed è questa una delle caratteristiche, insieme all’amore smisurato verso la sua famiglia, più apprezzate dai suoi estimatori. Tra cui figura anche Pier Paolo Ferilli, fratello dell’attrice e proprietario di questo stupendo cagnolone. Allevatore di lungo corso, ha scelto proprio gli alani tra le razze su cui incentrare la propria professione.

Razza decisamente particolare che presto sarà protagonista anche al cinema. È in fase di lavorazione, infatti, “The Friend”, film ispirato al fortunato romanzo omonimo di Sigrid Nunez, incentrato sull’amicizia tra una donna e il suo cane alano che avrà come protagonista Naomi Watts. Il romanzo del 2018, vincitore del premio “U.S.’s National Book Award For Fiction”, racconta la storia di una scrittrice che adotta il cane alano appartenuto alla sua amica e maestra scomparsa. Una storia tenera e appassionata, che tocca tutte le corde dei sentimenti, con al centro proprio il cane. Naomi Watts, infatti, condividerà lo schermo con un bellissimo esemplare di alano di nome Bing. 

(Foto: @sabrina.ferilli.ufficiale)

Copyright © 2022 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags: