Buon compleanno Elisabetta, 96 anni sempre in sella

Alessio Pagani | giovedì 21 aprile, 2022

La regina più longeva della storia, nata il 21 aprile 1926, festeggia con un nuovo ritratto in mezzo a due pony dal mantello grigio platino, Bybeck Nightingale e Bybeck Katie, e sempre nel ricordo del marito.

Si festeggia oggi il compleanno di Elisabetta II: 96 anni di eleganza inarrivabile e passione per gli animali, cani e cavalli su tutti. Riassunti alla perfezione in una foto, dove dominano il grigio platino quasi bianco e verde bosco. La regina Elisabetta festeggia il suo compleanno e lo fa in mezzo ai suoi due pony preferiti, Bybeck Nightingale e Bybeck Katie, che purtroppo, data l’età,non riesce a cavalcare da diversi mesi. Oggi non ci saranno festeggiamenti in famiglia: la sovrana, la più longeva della storia, ha preferito trascorrere la giornata privatamente a Wood Farm, nella tenuta di Sandringham, nel Norfolk  – proprio lì dove il principe Filippo (ritratto nella prima foto della gallery, proprio in compagnia della regina alla parata del Trooping the Colour il 12 giugno 1953) aveva scelto di soggiornare una volta ritiratosi dalla vita pubblica – per stare spiritualmente più vicino possibile al marito, morto circa un anno fa. Solo nel fine settimana sarà raggiunta da familiari e amici. Questo scatto, però, ci dimostra ancora una volta la cura dei dettagli che la sovrana incarna. Elisabetta II indossa un loden color verde bosco con la mantellina, di quelli che sembrano adatti anche a montare a cavallo. Tiene i due meravigliosi Pony Fell alla longhina, loro indossano una testiera con filetto e sono il ritratto della serenità e dell’obbedienza. Per la precisione, si tratta di due splendide giumente. Entrambe con il mantello così raro – grigio platino – per la loro razza, prezioso come questo giubileo di Elisabetta con i suoi 70 anni di regno. Scattata nel parco del Castello di Windsor il mese scorso, la foto ha come sfondo gli alberi di Magnolia Soulangeana bianca pronta a sbocciare, ed è stata diffusa dal Royal Windsor Horse Show, il concorso ippico cui la regina assiste ogni anno ininterrottamente dal 1943. Perché oltre ai cani, i suoi adorati Corgi, i cavalli sono l’altro grande amore di Elisabetta.

Il colpo di fulmine scoccò quando aveva solo 4 anni e il padre, Giorgio VI, le regalò il primo pony Shetland di nome Peggy. Da allora non ha mai smesso di praticare equitazione. Ancora oggi, segue da vicino i progressi dei suoi campioni nei veri templi dell’ippica britannica: Royal Stud, a Hampton Court, e a Sandringham e Wolferton, in Norfolk, e Polhampton nel Berkshire. Al momento, ha circa 25 cavalli in addestramento di razza Windsor Grey, allevati dalla famiglia reale dal 19esimo secolo, e di razza Cleveland Bay (baio di Cleveland). Si dice poi che The Queen trascorra ancora molto tempo nelle scuderie e che ogni mattina legga il Racing Post, il quotidiano di riferimento dei patiti dell’ippica. L’ultima volta che la sovrana è stata ritratta in sella a un cavallo risale al dicembre 2020, ma pare che fino all’anno scorso amasse montare quotidianamente dedicandosi a rilassanti passeggiate in sella al pony nero Carltonlima Emma, il preferito di Sua Maestà. Con l’immancabile foulard in testa – che al momento delle cavalcate prende il posto dei cappellini delle occasioni ufficiali – stivali di rito e impermeabile. Un’amazzone dallo stile inarrivabile.

(Foto: @theroyalfamily, @royalty.crown, @queenelizabethiiuk, @royalwindsorhorseshow, @queenelizabethii_)

Copyright © 2023 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags:
Potrebbe interessarti anche