A Natale cani e gatti da adottare posano con i ballerini 

Alessio Pagani | venerdì 16 dicembre, 2022

Torna l’iniziativa benefica di due fotografi americani. Grazie al St. Louis Ballet si punta a trovare una famiglia ai quattrozampe del rifugio della città del Missouri.

È una sinergia curiosa, particolare. Eppure consolidata. Torna per il sesto anno consecutivo, infatti, la partnership tra cani abbandonati in cerca di famiglia e ballerini. Merito del progetto fotografico Dancers and Dogs dedicato ancora una volta al rifugio per animali abbandonati Stray Rescue di St. Louis. Accanto ai suoi ospiti, così, hanno posato di nuovo i ballerini del St. Louis Ballet nella speranza che le dolci foto aiutino gli animali a essere adottati o perlomeno sostengano, con le vendite del calendario, le attività di soccorso della struttura del Missouri. La serie di foto, nota come “Muttcracker” – nome che deriva dal gioco di parole tra “Nutcracker” “Schiaccianoci”, come il celebre balletto ambientato a Natale, e “mutt”, ovvero “cane meticcio” – è stata ideata dai fotografi americani Kelly Pratt e Ian Kreidich. In scena, così, si possono ammirare: tutù scenografici a tema Schiaccianoci, un ballerino o una ballerina professionista e un cane o un gatto da adottare. Su un set creato ad hoc, gli animali in cerca di casa possono fare bella mostra di sé e guadagnare attenzioni e, si spera, una nuova famiglia.  

«È così speciale sapere che il nostro lavoro potrebbe portare più attenzione a cani e gatti che meritano una seconda possibilità per una vita felice e confortevole. E se riusciamo a portare un sorriso sui volti delle persone allo stesso tempo, tanto meglio», ha sottolineato Kelly Pratt, uno dei creatori di Dancers and Dogs. Perché tutti gli animali meritano una casa. «Salviamo cani e gatti dalle strade, riversiamo il nostro amore su di loro e forniamo le cure mediche di cui hanno bisogno. Ora sono pronti per una casa tutta per loro e non riusciamo a pensare a un modo più bello per mostrare il loro personalità», ha affermato Cassady Caldwell, amministratore delegato dello Stray Rescue di St. Louis. 

Si spera di replicare, anche in questa edizione, i risultati degli scorsi anni. Nel 2020 tutti i cani fotografati accanto ai ballerini hanno trovato casa e nel 2021 solo tre di loro sono rimasti al rifugio dopo la campagna. L’obiettivo è quello di trovare una famiglia per tutti. E questo progetto fotografico, capace di mostrare il profilo migliore di cani e gatti abbandonati, è decisamente la strada giusta.  

(Foto d’apertura: @dancersanddogs)

Copyright © 2023 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags:
Potrebbe interessarti anche