Cosa dare da mangiare al cane quando fa caldo?

Redazione | domenica 29 maggio, 2022

A causa del caldo estivo l’appetito del cane potrebbe diminuire ma preparare pasti a base di alimenti facilmente digeribili e rinfrescanti come cibi crudi o cotti a vapore, verdure e frutta può aiutare a combattere l’inappetenza da caldo. Scopriamo insieme, quindi cosa dare da mangiare al cane quando fa caldo.

Quando fa molto caldo, le necessità alimentari del tuo cane cambiano perché oltre alla sua fame, diminuisce anche la sua voglia di correre e di sgambare. Occorre quindi adeguare il suo menù preparando dei pasti sani, leggeri e rinfrescanti che soddisfino il suo palato e i suoi bisogni nutrizionali, utilizzando alimenti di elevata qualità, nutrienti e facilmente digeribili. Per questo motivo è importante sapere cosa dare da mangiare al cane quando fa caldo.

Quanto deve mangiare un cane in estate?

Per combattere l’inappetenza da caldo è utile suddividere i pasti in piccole porzioni da offrire al cane più volte durante la giornata nelle ore più fresche. In questo modo la digestione non lo affaticherà e lui otterrà comunque tutti i nutrienti di cui ha bisogno. Se si opta per la dieta casalinga, la cottura dei cibi da preferire è quella al vapore in quanto mantiene una elevata quantità di acqua senza alterare le sostanze nutrienti degli alimenti. Somministrare i cibi crudi è però ancora più rinfrescante perché le quantità di acqua in essi presenti restano invariati a patto che, appunto, in estate di prevedano pasti frequenti per il proprio cane.

Cibi più digeribili per cani

Tra le carni più digeribili da dare al nostro cane ci sono quelle di coniglio, anatra e tacchino. Per stimolare l’appetito piccole quantità di pesce come merluzzo e sardine possono essere aggiunte agli alimenti commerciali, sia secchi che umidi. Il cibo più fresco e idratante in assoluto sono invece le verdure. Carote, cetrioli, finocchi e sedano grattugiati possono essere somministrati crudi oppure, se il cane non li gradisce, cotti al vapore e conditi con poco olio di oliva. Una merenda a base di frutta come melone, cocomero (senza semi), banane, mirtilli e mele (senza torsolo), è un ottimo spuntino estivo per cani, nutriente e ricco di vitamine, ma attenzione a non eccedere nelle quantità per evitare problemi intestinali! Anche i cereali vanno somministrati con moderazione poiché in grado di fornire un senso di sazietà, ma sono poco nutrienti e soprattutto difficili da digerire in quanto i cani non hanno gli enzimi necessari per scindere i loro amidi. Infine, oltre ad avere chiaro cosa deve mangiare il cane in estate, per mantenerlo ben idratato, è fondamentale che abbia sempre a disposizione acqua fresca ma mai gelata.

Copyright © 2022 – Tutti i diritti riservati

Condividi:
Tags: