Cardiomiopatia ipertrofica (CMH)

Le pareti cardiache sono ipertrofiche, il che causa un deficit di riempimento delle cavità. È la forma più frequente nel gatto.

Cardiomiopatia dilatativa (CMD)

I ventricoli sono dilatati e presentano delle pareti sottili, il che comporta un deficit di contrazione ventricolare. È la forma più frequente nel cane.

Articoli più recenti