Strongiloidosi

Malattia causata da un verme parassita (Strongyloides stercoralis) che vive ancorato alla parete dell’intestino tenue e si nutre di frammenti di mucosa intestinale. Il contagio avviene attraverso la cute.

Botriocefalosi

Malattia parassitaria dell’intestino tenue causata dall’infestazione del Diphyllobothrium latum, una tenia della classe dei Cestodi.

Articoli più recenti